800-858436

M’illumino di Meno edizione 2021

Tutto il Mangia Group partecipa a M’illumino di Meno,la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005: l’edizione 2021 torna venerdì 26 marzo ed è dedicata al “Salto di Specie”, l’evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che dobbiamo assolutamente fare per uscire migliori dalla pandemia
https://www.raiplayradio.it/…/Millumino-di-Meno…

10 Anni di guerra in Siria

In questi giorni decorre il terribile anniversario dell’inizio della lunga e sanguinosa guerra in Siria. Una straziante decade in cui a farne le spese sono sempre i più piccoli, i più indifesi: i bambini.

La Lem vuole abbracciarli tutti. Condividere il loro dolore ma soprattutto contribuire e stare al fianco di chi si impegna attivamente affinché più a nessun bambino sia rubata l’infanzia, sia distrutta la casa e sia negato il diritto ad avere una famiglia o qualcuno che semplicemente possa raccontare loro una favola prima di dormire. Non possiamo essere ciechi o girarci dall’altra parte di fronte a tanto dolore.

Dobbiamo fare la nostra parte… Doniamo e sosteniamo chi opera sul campo per proteggere i nostri bambini, i bambini siriani.

La Lem Linea Ecologica Mangia rafforza il legame con Save the Children e si conferma “Impresa per i Bambini” anche per l’anno 2020-2021

Il Gruppo Lem rafforza il proprio legame con Save the Children, l’organizzazione internazionale impegnata da oltre 100 anni a salvare i bambini più vulnerabili del mondo.

In virtù dei risultati importanti già conseguiti nel corso del primo anno di collaborazione, il Gruppo Lem ha deciso non solo di confermare la propria adesione alla ONG, ma anche di accrescere il proprio impegno in favore dell’Organizzazione per l’anno 2020-2021.
Una partnership umana prima ancora che professionale, quella tra il Mangia Group e Save the Children, fatta di persone che hanno il comune obiettivo di aiutare quanti più bambini è possibile ad avere un futuro e soprattutto un futuro diverso, senza abusi, guerre, malnutrizione.
L’emergenza Covid-19, che ha messo in ginocchio tutto il pianeta, ha avuto ripercussioni ancora più drammatiche nei paesi più poveri del mondo, già quotidianamente provati da carestie, siccità, calamità naturali, guerre e, di recente, anche dalla peggiore invasione di cavallette degli ultimi 10 anni.

E purtroppo, com’è inevitabile, i bambini – che sono i più fragili e indifesi – sono le prime vittime. A loro tocca sempre la parte peggiore, sotto tutti gli aspetti, fisici e psicologici.
La Lem Linea Ecologica Mangia non riesce a rimanere indifferente a tutto questo e risponde al grido d’aiuto dei più piccoli accrescendo il proprio sostegno in favore Save the Children, un’organizzazione che si distingue per serietà, impegno e obiettivi ambiziosi.
Il Grupp si conferma così, anche per il 2020-2021, “Impresa per i bambini”, formalmente e soprattutto concretamente, contribuendo con i fatti a garantire salute, educazione e sicurezza alle future generazioni del nostro pianeta.

Sabato 25 luglio 2020 Raccolta degli olii esausti a Casoria (NA) via Indipendenza, dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

La Lem, Linea Ecologica Mangia, del Gruppo industriale Mangia, sarà a Casoria, in provincia di Napoli, per la raccolta degli olli e dei grassi vegetali esausti.
L’appuntamento è per sabato 25 luglio 2019 dalle ore 9,00 alle ore 13,00, in via Indipendenza dove la Lem sosterà con la propria Isola ecologica mobile.

Si tratta di un mezzo all’avanguardia dove i cittadini del comune del napoletano potranno smaltire in totale sicurezza gli olii e i grassi vegetali esausti provenienti dalle loro
La Lem ricorda che, in base a quanto concordato con il Comune di Casoria, l’isola ecologica mobile sarà nel comune del napoletano l’ultimo sabato di ogni mese.

Si tratta di un appuntamento importante per smaltire correttamente un rifiuto speciale che può essere trasformato in una preziosa risorsa per l’Ambiente.

L’Ufficio Stampa

I salvadanai della solidarietà

Mangia Group con la sua Consociata Lem partecipa alla raccolta fondi in spiaggia ideata da CAB Associazione Balneari Marina di Camerota con il patrocinio del Parco Nazionale del Cilento. I salvadanai della solidarietà per una raccolta fondi da destinare agli ospedali di Vallo della Lucania e Sapri per l’acquisto di attrezzature medicali per i reparti di terapia intensiva.