Il Gruppo industriale Mangia ad Ecomondo 2019, per fare “Ecosistema” nel rispetto dell’Ambiente

Il Gruppo industriale Mangia partecipa alla XXIII edizione di Ecomondo, in programma a Rimini da martedì 5 a venerdì 8 novembre

Ecomondo è l’evento di riferimento per tutti i professionisti e per tutte le aziende impegnate nell’economia circolare: una piattaforma dove confrontarsi e crescere insieme, per fare “ecosistema”, nel rispetto della natura e

Il Gruppo industriale Mangia è una realtà imprenditoriale ormai ampiamente consolidata in tutta Italia, per esperienza, dimensione e presenza capillare dei propri servizi su tutto il territorio nazionale, in primis per la raccolta degli olii alimentari

I fratelli Mangia sono fortemente determinati a contribuire attivamente alla “transizione green” dell’economia del nostro Paese: i processi produttivi devono evolversi per non danneggiare più il pianeta. Si tratta di una transizione necessaria per contrastare i cambiamenti climatici e per garantire la vita alle future

Di qui la naturale partecipazione ad Ecomondo, che si aggiunge alle numerose iniziative che il Gruppo Industriale Mangia mette in campo a sostegno dell’Ambiente ma anche del Sociale, in favore dei più deboli di questo

Il Mangia Group dà appuntamento a quanti vogliano conoscere più da vicino le proprie attività allo stand 031 del Padiglione D2 del quartiere fieristico di Rimini, dal 5 al 8 novembre dalle ore alle ore 9,00 alle ore 18,00.

Greenblog, l’Informazione dalla parte del Pianeta | a cura di Anna Fiore – Gruppo Industriale Mangia

Ha inizio oggi una nuova avventura del Gruppo Industriale Mangia: il Greenblog, un blog aziendale di notizie ambientali, al servizio di tutti. Il Gruppo industriale Mangia intende dare così il proprio contributo al mondo della comunicazione ambientale, in favore di un’informazione ‘pulita’, dalla parte del Pianeta, al fianco della Natura.

Il pianeta prima di tutto“, questo il leitmotiv scelto dai fratelli Mangia per questo blog, il filo conduttore degli articoli che di volta in volta saranno pubblicati, consapevoli che sui mass media tradizionali, ancora troppo poco spazio è dedicato all’emergenza ambientale che stiamo vivendo e che mette a repentaglio la nostra stessa sopravvivenza. Non è un’esagerazione lo dice la Scienza.
Ed è proprio ai dati e agli studi scientifici che vogliamo dare eco prima di tutto.

Greenblog comunicherà le buone pratiche ambientali a livello comunitario, nazionale, regionale, locale. Intendiamo dare voce agli esponenti dell’associazionismo, della società civile, della politica e della green economy, a quanti, come noi, lavorano quotidianamente per il benessere del pianeta, senza distinzioni di razza, di sesso, di religione. Eh già, perché va ricordato che in campo ambientale non esistono confini geografici e nazionalità: il Pianeta Terra è uno soltanto, e tutti noi lo abitiamo in qualità di “ospiti”, per questo siamo tenuti a preservarlo, perché sia vivibile anche per i nostri figli e per le generazioni future.

Greenblog sarà uno strumento per acquisire maggiori consapevolezze sullo stato di salute dell’Ambiente. Consapevolezze che possano incidere sui comportamenti, per ridurre il più possibile la nostra impronta ecologica, ovvero l’impatto devastante che le attività e i consumi dell’uomo hanno sulle risorse limitate di nostra Madre Terra.

Dobbiamo invertire la rotta e tutelare ogni singolo anello dell’Ecosistema Terra, sapendo che il danno ad uno solo degli esseri viventi danneggia tutti gli altri irrimediabilmente, causando l’estinzione di specie animali e vegetali.

Greenblog comincia in via sperimentale con una cadenza quindicinale. L’augurio è che possa incontrare l’interesse di tanti ed anche il contributo di quanti vorranno segnalarci eventi ed iniziative di interesse collettivo in materia ambientale.

Nuovi punti di raccolta olio vegetale esausto a Lusciano ( Ce )

DOMENICA 6 OTTOBRE | piazza Giovanni Paolo II Lusciano ( Ce ).
L’amministrazione e l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Lusciano in Collaborazione con Lem Linea Ecologica Mangia srl.
Presenteranno i Punti di raccolta dell’olio vegetale esausto.

Il Gruppo industriale Mangia alla VII Giornata per la Custodia del Creato con il progetto “L’Olio Buono”: raccolta di quartiere degli olii alimentari esausti Salerno, Tempio di Pomona Sabato 28 settembre 2019, dalle h 9,00 alle h 19,00

Il Gruppo industriale Mangia partecipa alla VII Giornata regionale per la Custodia del Creato, in programma sabato 28 settembre a Salerno.
L’evento è organizzato dalla Conferenza Episcopale Campana e gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, dell’Associazione Marinai d’Italia e del Comune di Salerno e sarà una manifestazione rigorosamente plastic free.
Il tema scelto dai vescovi italiani per l’evento nazionale – Coltivare la biodiversità– sarà focalizzato in Campania sulla risorsa “Mare”.
Nell’elegante Tempio di Pomona della Curia arcivescovile di Salerno sarà allestito uno stand del Gruppo Industriale Mangia per tutta la giornata di sabato, a disposizione di quanti vorranno approfondire il progetto ‘L’Olio Buono’ che da ormai tre anni, la LEM sta realizzando con numerose parrocchie dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno.
Molte comunità, infatti, hanno aderito al progetto ospitando nei propri spazi un contenitore per la raccolta degli olii esausti di provenienza domestica.
Il progetto ha il duplice obiettivo di educare tutti i cittadini al corretto smaltimento degli olii, per evitare che questi finiscano negli scarichi di casa, inquinando poi proprio il nostro mare, e anche di aiutare le comunità parrocchiali con un piccolo sostegno, proporzionale alla quantità di olio raccolto. Un modo per incentivare una buona pratica ambientale finalizzata a  preservare la biodiversità del nostro Mare e a salvaguardare l’Ambiente.
Questo comune obiettivo rispetto al tema della VII Giornata per la tutela del Creato ha spinto il Gruppo industriale Mangia non soltanto a partecipare all’evento, ma anche a contribuire all’organizzazione dello stesso.
Siamo certi che il nostro corner aziendaleattirerà l’attenzione dei tanti illustri invitati all’evento, rappresentanti del mondo politico – istituzionale – religioso – sociale e culturale e non soltanto della nostra regione.
Il programma dettagliato della Giornata è pubblicato sui siti web del Comune di Salerno e dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno.
Vi aspettiamo numerosi al Tempio di Pomona a Salerno, sabato 28 aprile dalle ore 9,00 alle ore 19,00.

Mangia Group augura a tutti buone vacanze estive all’insegna del rispetto ambientale

Il Gruppo Industriale Mangia, nell’augurare buone vacanze estive a tutti, invita quanti soggiorneranno fuori a non abbassare la guardia sul rispetto della natura e dell’ambiente e ad orientarsi  verso un turismo più sostenibile.
Capita spesso, infatti, che nei periodi di svago e di riposo ci si lasci andare a comportamenti un po’ più superficiali rispetto alle nostre abitudini quotidiane.
Eppure, proprio nei luoghi di villeggiatura, al mare o in montagna, è importante, più che altrove, avere cura dell’ambiente che ci circonda, affinché i posti turistici meravigliosi dove trascorriamo le nostre vacanze restino belli e incontaminati così come li abbiamo trovati noi.
In vacanza, più che altrove, è importante fare una buona raccolta differenziata, per non ingolfare i piccoli e grandi comuni turistici, che d’estate vedono decuplicate le quantità di rifiuti che raccolgono quotidianamente. E’ importante non dimenticare i nostri sacchetti di spazzatura laddove trascorriamo le nostre giornate d’agosto, che siano spiagge, parchi, giardini, colline.
Abbiamo il dovere di responsabilizzare i nostri bambini al rispetto del mare e della natura e ad invitarli ripetutamente a fare attenzione affinché non dimentichino nei parchi e sul bagnasciuga i loro giocattoli, quasi sempre di plastica: palloni, palloncini, secchielli, palette, rastrelli e formine. Per non parlare dei bastoncini dei lecca lecca, delle cannucce, degli involucri di gelati e patatine. Bisogna ricordare ai nostri piccoli che se gli spazi non vengono ripuliti, tutto, prima o poi, finisce in mare, inquinando un ecosistema già fortemente compromesso: troppi pesci e gabbiani muoiono ogni anno per aver ingerito plastica e rifiuti di ogni tipo.
Ciascuno di noi è chiamato a testimoniare il proprio senso civico e il proprio amore per la natura assumendo un comportamento ‘ecocompatibile’. I fumatori, ad esempio, abbiano cura di non lasciare i loro mozziconi sulla sabbia, affinché non si renda necessario istituire il divieto di fumo sulle spiagge.
Resta sottinteso che le attività turistiche di ristorazione che in questo periodo lavorano di più debbano rispettare la normativa sul corretto smaltimento dei rifiuti, in particolare degli olii esausti.
E’ un invito che il Gruppo Industriale Mangia sente il dovere morale, prima ancora che professionale, di rivolgere a tutti. Un’esortazione obbligatoria da parte di chi ha fatto della tutela della natura la propria attività professionale e da parte di chi lavora tutto l’anno per la protezione dell’Ambiente. Buone vacanze!